Concorso per Annullo Filatelico Liceo Linguistico

In occasione della attivazione del Liceo Linguistico, l’Istituto di Istruzione Superiore di Via delle Scienze di Colleferro, di concerto con l’Amministrazione delle Poste Italiane (Direzione provinciale di Roma), produrrà un annullo filatelico speciale, da emettere all’inizio del prossimo anno scolastico 2017/2018.

Nell’intento di rendere quanto più partecipi e protagonisti dell’evento gli studenti che si sono iscritti al nuovo indirizzo liceale, è bandito un concorso per la realizzazione del bozzetto da riprodurre mediante il suddetto annullo postale, secondo il seguente:

REGOLAMENTO

Art. 1. Il concorso è riservato a tutti gli alunni che si sono iscritti al Liceo Linguistico. Gli studenti possono partecipare ciascuno con un solo soggetto di forma tonda o ovale (verticale o orizzontale) o quadrata, da produrre su cartoncino bianco di dimensione A4.

Art. 2. Il soggetto dovrà essere originale ed avere per tema “IL LICEO LINGUISTICO A COLLEFERRO”. A solo titolo esemplificativo, il soggetto può proporre la riproduzione o la elaborazione personale di un monumento, di un’opera d’arte o di un reperto archeologico di Colleferro, con riferimenti a tradizioni e/o ad aspetti culturali dei paesi di cui si studierà la lingua (Inglese, Francese e Spagnolo). Non è ammessa la riproduzione di loghi senza esplicita autorizzazione delle parti interessate che ne detengano i diritti. Il bozzetto dovrà contenere anche una breve didascalia che faccia riferimento all’attivazione del nuovo indirizzo liceale linguistico presso questo Istituto dall’anno scolastico 2017/2018.

Art. 3. In considerazione della destinazione finale del prodotto, pur restando libera la tecnica d’esecuzione, il soggetto dovrà essere monocromatico e realizzato al tratto. Il tratto deve essere nitido e con chiaroscuri netti.

Art. 4. Sul retro del foglio gli autori del bozzetto dovranno indicare a stampatello il proprio nominativo, nonché la Scuola e la classe attualmente frequentata.

Art. 5. Gli elaborati partecipanti al concorso, provvisti di tutti i requisiti formali su indicati, dovranno essere consegnati alla Segreteria Didattica entro le ore 12,00 dell’8 giugno 2017 L’addetto alla Segreteria Didattica, che prenderà in consegna gli elaborati, vi apporrà sul retro la data, il timbro dell’Istituto e la sua firma.

Art. 6. La commissione esaminatrice sceglierà il prodotto giudicato meritevole di riproduzione che sarà proclamato vincitore assoluto e utilizzato per la realizzazione dell’annullo postale speciale. Al vincitore sarà attribuito un premio. Anche altri bozzetti ritenuti meritevoli riceveranno un riconoscimento.

Art. 7. I partecipanti sono tenuti a rilasciare una dichiarazione circa l’originalità del proprio elaborato, comprensiva di liberatoria per l’autorizzazione alla riproduzione dell’elaborato, a titolo gratuito, sia per la realizzazione dell’annullo postale, sia per tutte le sue eventuali pubblicazioni e/o realizzazioni di cartoline o altro materiale. Tale liberatoria comprenderà anche la possibilità per la scuola, di pubblicare gli elaborati, a titolo gratuito, sul sito internet www.marconicolleferro.it, su stampati editi dalla scuola stessa e su quant’altro prodotto per fini didattici e promozionali. Nel caso di studente minorenne, tale dichiarazione sarà sottoscritta anche da un genitore od esercente la patria potestà. In allegato il Modulo dichiarazione originalità e liberatoria.

Art. 8. Tutte le opere partecipanti non saranno restituite e resteranno di proprietà dell’Istituto Superiore di Via delle Scienze di Colleferro. L’Istituto provvederà all’allestimento di una mostra con tutti gli elaborati pervenuti da svolgersi in concomitanza con la manifestazione.

Art. 9. La Commissione giudicatrice sarà composta dal Dirigente Scolastico, dal Presidente del locale Circolo Filatelico Numismatico (o suo delegato), dal Sindaco del Comune di Colleferro (o suo delegato), da un docente di lingua straniera del Liceo Linguistico e dalla prof.ssa Matilde Carucci, in rappresentanza del Dipartimento di Disegno e Storia dell’Arte. Il giudizio della commissione è definitivo e inappellabile. Il Presidente ed il Segretario saranno nominati all’insediamento della commissione giudicatrice.

Informazioni aggiuntive